Tempi molto pericolosi

Non sono i grassi saturi.

E neppure gli zuccheri occulti nelle bevande.

Non è il logorio della vita moderna.

E neppure il traffico o lo stress delle email di lavoro notturne.

Non sono i complotti internazionali.

E neppure le scie chimiche.

Non i pesticidi, non la verdura in busta.

Ovviamente, non è l’immigrazione.

Certo, la plastica nell’oceano ed il cambiamento climatico ci vanno molto vicini. Ma non ancora abbastanza.

Il rischio maggiore, in questi tempi molto pericolosi, è quando qualcuno ti aspetta col telefono in mano fuori dalla doccia per farti salutare i suoi genitori. Che poi sarebbero i tuoi suoceri.

Solo che stava telefonando con FaceTime.

19 risposte a "Tempi molto pericolosi"

Add yours

  1. poteva andare peggio:
    poteva entrare durante la doccia
    oppure farti salutare colleghi di lavoro in face time
    oppure niente, ovviamente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: