Cattive parole

“Maaaaaaamma, non riesco a dormire!”

“Bianca, ma sono le nove…!”

“Lo so, ma dato che non riuscivo a dormire, allora ho ascoltato quello che dicevate tu e papà. E ho sentito papà dire tante cattive parole. E mi sono dispiaciuta…”

“Ah…”

“Ma le diceva a te?”

“No, papà stasera è molto arrabbiato.”

“Perchè?”

“Perchè ha saputo che in TV hanno mostrato una “pubblicità” in cui si trattano le donne in modo stupido e questo lo ha fatto molto arrabbiare.”

“Perchè, come le trattano?”

“Le trattano come se, rispetto agli uomini, fossero meno importanti e come se avessero meno possibilità di fare quello che vogliono, nella loro vita.”

“Ma, invece, a scuola Giacomo mi ha detto che le donne sono importantissime.”

“Però…”

“Sì, perchè Giacomo mi ha detto che solo-le-mamme hanno il numero di telefono di Babbo Natale.”

“Ah, ecco…”

“E tu, mamma, …gli hai mai parlato, a Babbo Natale?”

“In verità no…”

“Neanche mai una videochiamata?”

“No…”

“Peccato… Però va bene, dai: secondo me sei importante lo stesso”.

16 risposte a "Cattive parole"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: