Eccitatissimi…

Mentre ieri sera Ghigo beveva il suo biberon con me sul letto, in santa pace giusto per qualche minuto, sono stata spettatrice di un evento eccezionale. Entra il marito correndo. Trafelatissimo. Vede che davanti a sé ha il letto, ma questo non lo ferma nei suoi intenti. Con un salto degno del parkour ci sale... Continue Reading →

Brividi

Fino a poco tempo c'era solo una frase che mi raggelava il sangue ed era quella che pronunciava puntualmente il marito, in evidente stato etilico, nel tornare a casa dopo una festa: "Guarda, meglio io ubriaco e senza occhiali che te alla guida..." Ora, invece, la frase che mi terrorizza di più è un'altra. E'... Continue Reading →

Bada bene di un colore solo

Sapete perchè non gioco a carte? Perchè sono sicura che anche in una partita importante mi capiterebbe una mano così. E allora se la posta in gioco è mangiare l'ultima pastacrema rimasta, comprata poche ore prima a Basovizza, perchè rischiare di avere delle carte terribili ed avere la consapevolezza, fin dalla prima mano, di non... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: