Grazie dei fiori…

E' che c'è questa cosa che mi è tornata in mente e ho pensato di raccontarla. Quando ho lavorato per quel periodo da Berlino ho visto una scena che mi ha colpito. Vi ricordo ufficio grande loft, open space, fichissimo. Io seduta su una palla. Bussano alla porta, la ragazza coi capelli color miele,  addetta... Continue Reading →

Metti una palla in ufficio

Lo sapevo che sarebbe successo ed è successo. E poi le chiamano profezie che si autoavverano, ma d'altra parte io lo sapevo che sarebbe successo, non la chiamerei "profezia", ma "consapevolezza". Sono caduta (dalla palla) mentre facevo un'intervista. Sì, cioè, un colloquio. Lo so che può succedere, ovvio che sei seduto su una palla e... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: