Scuorno, elezioni et sfratti quasi esecutivi

A Napoli si chiama scuorno. E' quella sensazione di vergogna che non ti deriva da una cosa che hai fatto senza pensarci e solo dopo ti rendi conto che non avresti dovuto fare, ma è quella vergogna preannunciata in un'azione che sapevi benissimo che ti avrebbe poi fatto nascere quel sentimento orrendo che spinge a tenere... Continue Reading →

Intendiamoci, ho detto “quasi”.

Peccato accorgersene proprio oggi, giorno in cui questa cosa mi fa più arrabbiare che divertire. Ma mi avrebbe mai divertito, mi chiedo? Nello spiazzo (pubblico) davanti al mio ufficio, la mattina compaiono 2 figuri in gilet catadiottrico, che sono formalmente i parcheggiatori (ma da bigliettino leggo che sono invece i gardiamacchine). Quasi sempre introvabili, nonostante siano... Continue Reading →

Mogu li se poslužiti telefonom?

Una delle cose che mi diverte di più delle guide Lonely Planet è il frasario di viaggio nella sezione finale. Il frasario vi riassume in poche pagine anni ed anni di studi sulla semiotica per i quali  le Università pagano fior fiori di professori e vi dà un piccolo compendio che si può utilizzare in... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: