Tuffabbò

Non ho molto approfondito le regole delle gare di Tuffabbò. Però, una cosa l'ho capita chiaramente. Un Tuffabbò, per essere un vero Tuffabbò, non ti deve lasciare il tempo di pronunciarne tutto il nome. Splash.

Fichidindia

Esterno giorno. Mare. "Mamma, allora ti dico la regola: se urlo Fichidindia vuol dire che ho bisogno di aiuto, altrimenti mi lasci nuotare in pace, va bene?" E il bello è che qui con voi non sto neppure a discutere del merito, quanto invece a chiedermi da quand'è che le regole non le faccio più... Continue Reading →

\ciucciofori_2.0

   Va tutto bene, anzi va bene tutto: non ho mai pensato di fare guerre di principio e generalizzate contro il ciuccio in quanto tale. Se dovessi dirvi, per come vedo che allevia i momenti no, qualche volta ho pensato che non sarebbe male istituzionalizzare anche un ciuccio per gli adulti. Certo è, peró, che... Continue Reading →

7 assiomi della vita ed un’aggiunta personale

...perchè ci sono poche regole chiare, che se uno segue sa che non può sbagliare. Vediamo: Se vedi un arcobaleno, è inutile che cerchi la pentola d'oro. Tutt'al più se c'è una pentola... è da lavare Se ordini un caramel macchiato da Starbuck, ingrasserai immensamente Se la commessa si agita troppo per dirti che ti... Continue Reading →

Quarantotto

La vita non chiede poi tanto, se non di seguire poche regole chiare e, tutto sommato, il sentiero è tracciato. Scommetto che voi le conoscete tutte. Beati, vi invidio. Una di queste regole me la sono ricordata a cose fatte e quindi troppo tardi. È quella che dice: "non chiedere mai, per telefono, alla cameriera... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: