Quarantotto

la via.jpg

La vita non chiede poi tanto, se non di seguire poche regole chiare e, tutto sommato, il sentiero è tracciato.

Scommetto che voi le conoscete tutte. Beati, vi invidio.
Una di queste regole me la sono ricordata a cose fatte e quindi troppo tardi. È quella che dice: “non chiedere mai, per telefono, alla cameriera thailandese del ristorante thailandese di ricordarti l’indirizzo. Per quello c’è internet, dovresti saperlo”.
È vero, dovevo saperlo.
Perché la risposta è stata: “Inzonnacuattobenni, anzigolo veri tidi quarantotto“.

E il buffo è che, mentre a me si era temporaneamente bloccato il respiro, la signora ha pensato di ripetere “quarantotto, eh!” … e per fortuna (ho pensato) perché in effetti rischiavo di sbagliare numero!!

PS: Guardate il video di grazia tra i commenti: davvero azzeccato!!

3 risposte a "Quarantotto"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: