Non chiamatela pasquetta…

pasquetta.jpg

Ma dove sono finite le pasquette di una volta, quelle in cui ci si preparava psicologicamente e fisicamente per giorni e giorni, per riuscire ad affrontare la ressa ed accaparrarsi un piccolo spazietto al sole.
Dove sono finite quelle pasquette in cui finiva che quasi ci si fidanzava con il vicino di tavolo/panchina/asciugamano tale l’intimità che si raggiungeva in quelle poche ore…
Nella bella eppur vuota Slovenia pare che nessuno li abbia informati di come si fa…

7 risposte a "Non chiamatela pasquetta…"

Add yours

  1. Hey, quarto, viste le tue qualità letterarie (oltre al sapiente occhio fotografico), a quando qualcosa di più corposo da masticare ?
    Io, paziente, aspetto…
    mfr

  2. In Italia invece va di moda festeggiare la Pasquetta in macchina, evidentemente. Specie fra i milanesi. Tornando dalla Toscana alla Lombardia, pur essendo partito all’ora di pranzo sperando di anticipare il traffico pasquettante, sono sicuro di aver visto qualche milanese arrostire l’agnello nel bagagliaio al bivio tra l’A12 e l’A7…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: