Mutande

Questa settimana cambierò lavoro. Per quel poco che mi conosco, è una notizia epocale.

“Ma lo sapete che tra un po’ andrò in un altro ufficio?”

“Mm, mm”.

Non è un’informazione che accende gli animi, è evidente.

Ma poi Giulio pare rifletterci.

“Cioè non farai più quaderni?”

“No.”

“E cosa farai?”

“Farò vestiti.”

Ci pensa ancora un po’.

“Bè, mi sembra una buona notizia. Tutte le mie mutande sono a lavare.”

In effetti, sono d’accordo con lui.

13 risposte a "Mutande"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: