A.A.A. sfratto esecutivo per locazioni abitative

Chi di voi conoscesse un ufficiale giudiziario è pregato di dargli i riferimenti del mio inquilino moroso. ...anche se devo dire che adoro il fatto che, quando ultimamente chiamo qualcuno al telefono, tutti mi rispondono prima-che-squilli-il-primo-squillo con un entusiasmo che non ho mai suscitato: "Dimmiiiiii!!!!!" E se addirittura il m-a-r-i-t-o mi risponde al primo squillo... Continue Reading →

…mi chiami tu?

Ci sono delle cose che restano nella memoria, come gli imperativi tronchi in latino (dic, duc, fac, fer). E, tra queste, ricordo perfettamente una scena del film Scream, scena in cui una ragazza sta facendo i pop corn in una di queste case ammericane spaziali, tutta finestre, giardini, piscine e openspaces e riceve una telefonata... Continue Reading →

Il post delle mezze misure

A volte mi dimentico quanto mi sono disabituata alle mezze misure. L'altro giorno mi sono persa a leggere un post della sciagurata GraziaBalle, che-dio-ve-ne-scampi, in cui raccontava in un modo divertentissimo l'homo evolutus ed il telefonus cellulare mancante (leggete qui) e ho pensato che ha letteralmente messo in prosa alcune cose a cui penso abbastanza... Continue Reading →

Avete mai lavorato per la NASA?

Che flash questa cosa proprio l'avevo rimossa. Ero una promettente laureata, con mire espansionistiche su altri mondi ed altri mercati quando risposi a quella telefonata. Per lungo tempo a casa dei miei genitori (fino al 2010, in verità) il cordless è stata una tecnologia troppo avanzata per poter essere integrata nella vita quotidiana e quindi,... Continue Reading →

Voglio rimanere nel Mar dei Sargassi

Al giorno d'oggi basta un bel niente a farti sentire impedita. Basta una breve chat con un amico che parla di ftp, mysql, che poi un attimo dopo a tradimento chiama database, e un file zip da dover installare. E allora gli ho detto con tutta franchezza, al mio amico intendo, ...allora gli ho detto... Continue Reading →

Il primo TWEET non si scorda MAI(L)

Ecco una domanda del marito (a bruciapelo) a cui non so rispondere: "Vabbè, ma ora che ci dovrei scrivere nel mio primo tweet?". E come dargli torto, in effetti. Riassumiamo quali sono i modi che abbiamo per comunicare: cellulare (telefonate&sms), WhatsApp, skype, email, Facebook, blog, twitter... capisco che può esserci un po' di ridondanza. Considerate,... Continue Reading →

Mogu li se poslužiti telefonom?

Una delle cose che mi diverte di più delle guide Lonely Planet è il frasario di viaggio nella sezione finale. Il frasario vi riassume in poche pagine anni ed anni di studi sulla semiotica per i quali  le Università pagano fior fiori di professori e vi dà un piccolo compendio che si può utilizzare in... Continue Reading →

Quarantotto

La vita non chiede poi tanto, se non di seguire poche regole chiare e, tutto sommato, il sentiero è tracciato. Scommetto che voi le conoscete tutte. Beati, vi invidio. Una di queste regole me la sono ricordata a cose fatte e quindi troppo tardi. È quella che dice: "non chiedere mai, per telefono, alla cameriera... Continue Reading →

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: