Scusa

sole di maggio.jpg

Oggi a Roma è stata una giornata spettacolare. Di quelle giornate in cui, nel cielo, trovi solo quelle nuvole che servono a fare coreografia e non ombra. Di quelle giornate che anche se ti nascondi sotto ad un albero il sole si insinua ed arriva a colpirti comunque. Perchè infatti il sole c’è, è tornato e si vuole far notare. È come se si sentisse così in colpa di aver avuto da fare ieri che oggi fa di tutto per farsi perdonare. E sa bene che per fare colpo deve portare anche un po’ di venticello… e infatti c’era.

Oggi c’era tutto questo.

Davvero meritava saltare in macchina e andare a farsi un giro per i Castelli Romani, anche a costo di rischiare un casus belli con una vigilessa a cui ho chiesto in buona fede: “Scusi, il centro storico di Grottaferrata?” E lei (offesa): “Guardi che già c’è!”.

vinsanto e tozzetti.jpg

Meritava ordinare una lasagna bianca con besciamella fatta con il brodo di verdura e non con il latte, strudel, fragole e vino dolce. Meritava leggere il giornale al sole ed intrufolarsi negli intrighi del palazzo oltretevere: madonna (è proprio il caso di dirlo) quanto mi divertono queste storie!

…cioè… e poi dici “Ma no, non prendiamo la Cinquecento che non ha i finestrini elettrici…”

Ma inventa un’altra scusa, scusa! (cit.)

cristalli elettrici cinquecento.jpg

11 risposte a "Scusa"

Add yours

  1. La 500. Conosci bene il mio amore spasmodico per questo gioiello. Vero, nn ha i cristalli elettrici. E sai una cosa? All’inizio quando pagavo la tangenziale e poi partivo di corsa, tentavo di alzare il finestrino e andavo a zig zag!
    Quante ne ho combinate col “cinquino targato Ischia”!!!
    Guida la tua 500, fallo anche per me che vorrei ma non posso. E quando ruoti la manipolina del lato sx in senso antiorario per alzare il cristallo mentre parti rombando, pensa al mio “puntino giallo”, come lo chiama Andrea. Pensa a me. E fai le malattieeeeeeeee!!!

  2. che belle le gite fuori porta!
    ma nel centro di grottaferrata adesso si mangia anche la lasagna alternative? no perchè ai miei tempi era molto più ruspante,..
    (e non ironizziamo facilmente sui miei tempi eh!?!)
    :))

  3. Stranco che la vigilessa, vedentdo la macchina e te dentro, non abbia risposto che eri tu il centro storico :p
    cmq invidia profonda… per la gita, per la macchina e per il tempo. menomale che poi penso alla compagnia 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: