I miei 3 desideri

Io per il 2020 ho identificato 3 desideri:

1. Un giro in moto col marito in Norvegia, a caccia dell’aurora boreale

2. Quattro giorni nelle colline senesi, con Claudia, a chiacchierare sotto un patio pieno di vento

E poi basta. E solo grazie all’insistenza di Francesca (che è lei) e diciamo per non sfigurare ai suoi occhi di artista, ho aggiunto:

3. Pubblicare i miei fumetti

Il 1’ gennaio parlo del punto 1. al marito, che chiude il discorso dicendo: “se non ti conoscessi così bene, mi preoccuperei…”

Il 2 gennaio parlo del punto 2. a Claudia che mi dice: “Scordatelo, e te lo dico con affetto”

E quindi niente, ho pensato. Che anno gramo.

E invece ieri sera il marito mi dice distrattamente (doveva stare ancora pensando alla merenda di Bianca): “Senti, io ho parlato con un editore, vorrebbero vedere almeno 10 tavole dei tuoi fumetti. Me le prepari non appena puoi?”

E allora a questo punto la mia considerazione diventa un’altra.

Ma che anno può mai essere un anno in cui un desiderio assurdo e messo lì quasi per gioco entra a far parte della categoria “propositi” dopo neanche quindici giorni???

8 risposte a "I miei 3 desideri"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: