Tempo in gocce

20130218-082711.jpg

Siamo agli sgoccioli.
Il mio personale countdown casalingo ieri mi ha violentemente ricordato che manca solo una settimana.
Solo-una-settimana, ma voi riuscite a crederci???

L’emozione inizia a farsi sentire prepotente e alla fine il pensiero, per quanto cerchi di distoglierlo, fa alla sua maniera e quindi: preparo il the? E il pensiero va lì; sistemo le foto dei viaggi? E il pensiero è lì; innaffio le piante? E il pensiero resta sempre annidato lì.

Io ne parlo come di “emozione” in generale, perché chiamarla “paura” è davvero troppo riduttivo.

In effetti quello che mi passa per la testa in questo momento è più una strana sensazione di non saper immaginare come sarà il dopo… come cambierà la nostra vita, cosa ci riserverà il futuro.
Staremo meglio o staremo peggio? Ora uno può solo immaginarlo, ma nessuno può davvero dirlo con certezza.
Sarò all’altezza di questa responsabilità a cui sono chiamata? Sapere che le mie azioni future avranno una ricaduta anche per altri e non solo per me mi sembra troppo…

E pensare che sono mesi, è da quando mi hanno parlato di questa data che immaginavo e aspettavo questo fatidico 24 febbraio… e ora?
…e ora sembra che l’ho appena scoperto che manca solo una settimana! Solo-una-settimana!!!

Eccerto che non mi sento pronta, vorrei leggere qualcosa in più, confrontarmi con qualche altra persona.
Ma forse la vera domanda è: mi sentirò mai pronta? E la risposta secondo me è “forse no”!

E anche se continuo a ripetermi che saremo in tante che ci immergeremo nello stesso fiume con le stesse emozioni, c’è poco da fare, questo non mi dà alcun conforto perché uno in questi casi è troppo focalizzato sul proprio ombelico individuale.

Non vorrei portarvi fuori strada, state pensando al parto? E invece no, io sto parlando delle elezioni politiche: quest’anno non so proprio per chi votare!!!!

14 risposte a "Tempo in gocce"

Add yours

  1. Mi sono emozionata io, figuriamoci tu!!! Io sono si-cu-ra che sarai una mamma eccezionale, perchè sei una persona eccezionale, lo dimostra il vuoto di umanità e competenza che hai lasciato, ci manchi un sacco, anche se ammetto che se fossi rimasta avresti avuto continue nausee, e non per la gravidanza. Un abbraccio intorno a quel pancione!

  2. non ci crede nessunooo!!!!…che non sai cosa votare 🙂
    sarai fantastica. sarà fantastico. sai quanti bei disegni ti ispirerà la futura ex affittuaria??
    se poi vuoi, ho un sacco di libri per neo mamme che non servono a niente se non ad ammazzare il tempo… baciooo!!

  3. e allora, per quando sarà, buona pedalata, goditela tutta davvero, ché a pedalare sarete in due e bisogna stare bene a tempo (del libretto di istruzioni non preoccuparti. di norma è la prima cosa che si perde quando si diventa genitori ;))

  4. ecco, quello si che è un problema!
    per chi votare…
    (sul resto non mi esprimo ma quoto ammenicoli perchè tanto il genitore ognuno lo farà come meglio riesce, fanculo i manuali!)

  5. essere genitori, quando torni a casa due giorni dopo con quella creatura nell’ovetto, è terribilmente faticoso….però sotto sotto ti invidio per le emozioni, uniche, che proverai

  6. Sarà… sarà una cosa stupenda!
    Sarà l’essenza dell’esistere e l’assenza di sonno e di equilibrio.
    Sarà sbagli, pianti e pannolini.
    Sarà la sua mano nella tua…
    Sarà totale abbandono e coliche in piena notte.
    Sarà “Mam-ma-ma” e i primi passi…
    Sarà sorrisi, bronci e moccio dal naso.
    Sarà pediatra e consigli e gocce omeopatiche
    E aerosol… tanto…
    Sarà “mi compri”, “lo voglio”, “mi dai”
    Ma sarà anche “ti voglio bene” e “mi dai un bacio”.
    Saranno disegni, abbracci, paure…
    Sarai te, più forte.

    Un abbraccio, facci sapere!!

  7. solo una piccola ipotesi su come sarà la tua vita futura: sei una bellissima persona, non conosco il tuo compagno ma conoscendo te ho un 50% di certezza che tua tua vita sarà incredibilmente più figa e piena di amore rispetto ad oggi. AUGURI!!

  8. Sì sì, parli delle votazioni… ma certo! 😛
    Non preoccuparti, cara quartopiano: sarai una mamma fantastica. La piccola affittuaria ancora non lo sa, ma è tanto fortunata! 😀

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: