Le scarpe di un Supereroe moderno

supereroi moderni

No, perchè io non posso immaginarmi che questa scena: una signora di mezz’età, anonima, capelli con tintura che si sta scolorendo, sacchetti della spesa di quelli che che segano le falangette, una delle due calze coprenti color carne che le è leggermente scesa a tre quarti del polpaccio, che ad un certo punto percependo una richiesta di aiuto, scrolla le spalle, pensa “Hanno bisogno di me”, lascia tutto e si smaterializza.

Perchè altrimenti, capite, se non si tratta di un nuovo tipo di supereroe moderno, me lo spiegate voi che ci fanno due scarpe per strada, lasciate così in bella mostra proprio sotto al mio ufficio?

Sarà mica un invito subliminale del marito a m-i-g-l-i-o-r-a-r-e il mio guardaroba?

30 risposte a "Le scarpe di un Supereroe moderno"

Add yours

  1. AHAHAHAHAHAH mitica!!!!

    comunque io sta cosa non l’ho mai capita… in mezzo alla strada si trovano, ombrelli, un guanto (sempre uno non sò perchè)…. una scarpa (che poi ti fa pensare al peggio, ma non ci sono stati incidenti)….
    ora io mi chiedo… come fai a perdere UN guanto o UNA scarpa mentre sei in macchina????

    1. tu hai ragione rodixidor, hai ragione. sai che mi chiedevo se qualcuno se ne ricordava? fatto sta che quelle erano nere. col laccetto. e il marito continua a schifare ogni santa volta che le indosso. per sua fortuna sta arrivando l’autunno…

      1. sìììììììììììììì! anche se me l’immaginavo più casalinga ,scassata, curva e vestita con strafalcioni…vestito a fiori senza maniche (o pantalone di cotone morbido fino al polpaccio,nn attillato, con grembiule sopra) lungo fino al ginocchio, gambotte tipo tronco di pino, curva sotto il peso delle borse della spesa, capello corto, tendente al biondo tinto/grigio, ondulato, che, al momneto del grido d’aiuto si raddrizza come per incanto e si mette a correre i 100mt piani alla Bolton *_*

  2. guarda io una volta c avevo un paio di scarpe, tipo cioce, che mi facevano venire delle vesciche uggiosissime ogni volta che le mettevo.
    un giorno le ho tolte e sono tornata a casa a piedi nudi.
    pero ero al mare e ho avuto l educazione di buttarle nel cassonetto.
    le avessi lasciate lì forse avrebbero fatto (più o meno) lo stesso effetto…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: