Il sale della vita

Facendomi giusto due calcoli sulle dita di una mano, col marito stiamo insieme da circa 5.310 giorni.

Questo vuol dire che, di norma, avremo consumato insieme circa 6.000 pasti.

A cui però vanno aggiunti: i we fuori, gli spuntini insieme fuori pasto, colazioni-pranzi-e-cene delle vacanze estive, le mie patatine scaramantiche, le 3 nascite in ospedale. Qualche rara spaghettata notturna.

A cui però vanno sottratti: i giorni di malattia in cui lo stomaco era sottosopra, le trasferte di lavoro, i nostri viaggi solitari, il mio mese a Berlino, il suo mese a Colombo. Qualche litigata.

Insomma, rimanendo sulle dita di una mano, alla fine avremo consumato insieme 13.110 pasti.

Bene, in ognuno di quei tredicimilacentodieci pasti

se io devo aggiungere sale, il marito lo trova troppo salato,

e se io lo trovo troppo salato, il marito deve aggiungere sale.

Non so voi, ma in un momento di così grandi mutamenti, io riesco comunque a aggrapparmi a delle solide certezze.

13 risposte a "Il sale della vita"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: