Quando spiove…

20121203-193253.jpg

Che si fa per un intero fine settimana se si torna a Napoli e fuori c’è un interminabile temporale?

Si fa quello che avremmo fatto comunque: passare il tempo con gli amici. E si fa quello che non avremmo fatto mai: passare il tempo a poltrire, che poi vuol dire dormire.

Poi spiove per un’ora, uno esce e proprio sotto casa trova una scritta recentissima che qualche domanda te la pone: chissà se questa scritta sul Molise va considerata la naturale evoluzione di “Palestina libera” che alcuni di noi scrivevano qualche anno fa…

Poi vado a cena da DonnaEnrica, sento il profumo degli scialatielli melanzane&provola, decido immediatamente per lo strappo alla mia alimentazione benedettina e, sinceramente, al Molise non penso più. Anche perchè mi sembrava di aver letto da qualche parte che non è reale.

8 risposte a "Quando spiove…"

Add yours

  1. poichè io compro sempre le scatole di “polenta molisana” per me il molise (che pure non conosco affatto tanto che non ci sono passata manco in transito), è patria della polenta al sugo*, pure se non è così.
    Ora però i colori del muro e della scritta mi confermano che in fondo ho ragione di pensarlo…
    (* è anche un modo per non deprimerla ulteriormente pensandola solo come terra natale di di pietro)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: