Qualche altra cosa?

Non ce la faccio. Non ce la faccio.

“Chi è il prossimo?”

“Io…”

“Che vi posso dare, signora…”

Non ce la faccio, non ce la faccio…

“Iniziamo con un chilo di percoche…”

“Poi, che vi dò?”

“Due chili di uva bianca, uno di uva fragola. Una ventina di pomodori da insalata…”

“Poi?”

Non ce la faccio, non ce la faccio…

“Quella metà anguria laggiù…”

“Quella è speciale, domani mi direte…, poi?”

Non solo non ce la faccio, non ce la farò mai…

“Due chili tra peperoni e melanzane…, cipolle rosse di Tropea… le alici salate che fa lei… sedano, prezzemolo e molto basilico, per favore…”

Tanto lo sapevo dall’inizio che non ce l’avrei fatta…

“Volete provare queste pesche tabacchiere che sono dolcissime?”

“Perché no…”

“Qualche altra cosa?”

Dai, ci provo…

“Ah, sì, ora che mi ci fa pensare, per caso si trova dello zenzero fresco?”

“…”

“…”

“…”

“…”

“Vincè, abbiamo dello zenzerofresco?”

Dal retro, dei rumori. Un testone grigio si sporge dalla tenda: “Che hai deeeeeetto?”

“Dello zenzerofresco… e quella – la signòra – viene da Milano…”

“Lasciate stare, non fa niente… Tanto non era per me, era per mio cugino…”

28 risposte a "Qualche altra cosa?"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: