Un segreto

Dovunque mi giro noto cose fuori posto.

Fuori posto addirittura per me, che sono un bel po’ disordinata: quindi parliamo di cose davvero fuori posto.

E così, a fine giornata, spesso mi metto a riordinare. Come cambiano i tempi…

“Mamma giochiamo?”

“Non ancora Giulio…”

“Epperchè?”

“Perché sto un po’ riordinando. Anzi, se volessi venirmi a dare una mano…”

“No dai, vieni a giocare!! Non serve riordinare…”

“Dici di no?”

“No, mamma, perché… Mamma – si interrompe un attimo – ti dico un segreto…”

Diventa furtivo, lascia cadere la palla, si avvicina al mio orecchio e mi bisbiglia: Se tu adesso lasci tutte le cose così, poi domani mattina le trovi a posto… d-a-v-v-e-r-o!!!”

Si gira, recupera la palla e mi dice: “Quindi, ora andiamo a giocare?”

18 risposte a "Un segreto"

Add yours

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: