Prima uomini e poi padri

dignitàChe tu sia stato un grande amico, un grande professionista, un grande viaggiatore, un grande cuoco, un grande corridore, un grande marito arrivati a questo punto ha poco senso.

Perchè da quando ti nasce un figlio, perdi ogni dignità.

32 risposte a "Prima uomini e poi padri"

Add yours

  1. avrei voluto essre il quarto passeggero di quelle splendide e comodissime quadriglie di trenitalia!!!
    ma faceva papà…geno? 😀
    (sottilissssssssssima questa!)

          1. no, è che mi riesce difficile credere che un Signore mite come il MaritodiQPSS sia affiliabile al kkk vero e proprio!!!!!
            che poi ho visto django ieri sera…la scena degli incappucciati mi ha fatto rotolare!
            😀

                1. nooooooo!!!! e me lo dici così? ma questa è una rivelazione!!! ma intendi proprio purtroppo “purtroppo”? purtroppo quello che si firma simone purtroppo?!? lui, tuo marito? maddai…. ma non è che magari è un caso di omonimia?!?
                  😀 😀 😀

                  1. Ammenicoli, andiamoci piano che anche solo leggere una cosa del genere mi ha fatto prendere un colpo.
                    Per fortuna Purtroppo non si interessa alle cose dell’amore, ma passa la sua giornata a contemplare il canto dei cardellini.
                    Però, continuo a dire, purtroppo devo ammetterlo: quello era mio marito.

                    1. beh, dai, guarda i lati positivi: faceva ottimo pendant con l’arredamento del vagone, con portamento ed eleganza. vuoi mettere quei mariti sguaiati, con le gambe stravaccate sul sedile di fronte, incuranti di bocca spalancata e bavetta dall’angolino? 😛

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: