Breve storia di un regalo

babbo nataleLei aprì l’armadio prima di Natale, vide un pacchetto e pensò: è per me! Lui aprì l’armadio prima di Natale, vide un pacchetto e pensò: è per me!

Natale passò ed il pacchetto rimase nell’armadio.

Lei riaprì l’armadio, ritrovò il pacchetto e pensò: prima o poi me lo darà. Lui riaprì l’armadio, ritrovò il pacchetto e pensò: prima o poi me lo darà.

Passarono i giorni, le settimane, quasi addirittura i mesi ma quel pacchetto rimase sempre lì.

Ad un certo punto decisero di parlarsi: “Ma perchè mi compri un regalo e poi non me lo dai?” “…ma che dici? Guarda che sei tu che mi hai comprato un regalo e sono io che sto aspettando di averlo…!”

Quel pacchetto non lo aveva comprato lei, ma non lo aveva comprato neanche lui.

Il bello, a dirla tutta, è che quel pacchetto non lo aveva comprato nessuno: non lo aveva comprato la tata, non lo avevano comprato i nonni, non lo avevano comprato gli amici, non lo avevano comprato i vicini, non lo aveva comprato l’uomo del gas.

Quel bellissimo pacchetto, proveniente da un negozio nei pressi di Campo dei Fiori, pieno di bellissimi fiocchi colorati e pesante da far paura, non lo aveva comprato nessuno. Era nato direttamente lì.

“Apriamolo insieme”, disse lei, sperando di trovarci dentro un bracciale di perle nere. “D’accordo, apriamolo subito, allora!” disse lui, sperando di trovarci dentro un Garmin di ultima generazione.

E così lei e lui si sedettero sul divano ed iniziarono a scartare morigeratamente la carta un po’ per volta. E videro di che cosa si trattava: niente per lei, niente per lui, era un regalo per la piccola dissennatrice.

Un regalo per la piccola dissennatrice??????? Macheccazzzzzz….

18 risposte a "Breve storia di un regalo"

Add yours

  1. Sono le delusioni a cui si va incontro quando si hanno figli piccoli: gli inquietanti figuri che si aggirano per abitazioni altrui nascondendo regali nelle camere da letto, li lasciano sempre e solo per loro.

  2. Qualora ci fossero ancora dubbi ripeto. non sn stato io!!! Poiché inizio ad avere un’età lo confesso, ho chiesto conferma alla “moglie” ma nulla. nn siamo stati noi. del resto si sà, una volta portato il dono alla bimba mia “moglie” gle lo porge e lei la guarda…. ed è oramai troppo tardi…..

  3. Famiglia anche io! Però poi quando i miei occhi lo rivedevano lo ricordavo che fosse un dono nascosto da me medesima 😉 Sono curiosissima, che cosa bella e pesante c’era dentro il pacco con il minotauro?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: